Subscribe to RSS Feed
get latest updates on
site news and site posts

Archive for the ‘cultura’ Category

Va bene ridure il danno?

Va bene ridure il danno? Di Gabriella Milella Un quotidiano locale dell’ltalia settentrionale, qualche giorno fa in un articolo sulla diffusione di sostanze stupefacenti nelle scuole, affermava che, soprattutto in alcune aree territoriali, l’essere adolescenti e frequentare una scuola superiore corrisponda ad essere anche un consumatore di droghe, almeno leggere. Presidi e insegnanti intervistati affermano […]

La deriva della ristruturazione

La deriva della ristruturazione Di Maria Soranidis Come sempre accade per le cose che riguardano l’uomo, anche la ristrutturazione con i suoi grandi meriti può rivelare aspetti che non solo non facilitino la risoluzione dei conflitti ma che, addirittura, li possano favorire. Anche(1) in questo caso la chiave di violino per leggere una sequenza interattiva […]

Se tuto è banale

Se tuto è banale Di Gabriella Milella Nelle settimane precedenti l’attacco americano in Iraq nel 2003, una grande speranza aleggiava nell’aria, si pensava che il movimento per la pace avrebbe prevalso sulle ragioni economiche della guerra, ma purtroppo come ben sappiamo non è stato così. Essendosi mossi in tanti con manifestazioni diffuse in varie parti […]

Ristrutturazioni

Ristrutturazioni Di Maria Soradinis La ristrutturazione, nel panorama metodologico dedicato alla risoluzione dei conflitti anche di quelli più difficili come, per esempio, quelli in cui non vi è più spazio per una ulteriore negoziazione a livello dialettico, si presenta forse come la tecnica più economica e vantaggiosa. Non richiedendo particolari interventi esterni che esulino, quindi, […]

Il prezzo della fame

Il prezzo della fame Di Teo. Soldi: croce e delizia dell’uomo, cosa dire che non sia già stato detto? Mi guardo intorno e cerco uno spunto; tanto per cominciare ci vuole qualcosa di relativo ai soldi, giro la stanza con lo sguardo e trovo qualcosa che ha a che fare con la grana: un estratto […]

Se questa è pace

Se questa è pace Di Gabriella Milella “Lasciatemi in pace!” è una richiesta molto diffusa, un’espressione frequente nel quotidiano, quando si usa? In genere quando ci sentiamo infastiditi o se abbiamo avuto una discussione con qualcuno, in sintesi quando è stato messo in discussione il nostro “stare in pace”, dando per scontato che se non […]

Le frontiere della mente

Le frontiere della mente Di Maria Soranidis I vissuti ed i comportamenti che sono ricompresi nel termine “patologico”, nel corso della storia dell’umanità, non sono sempre stati connotati come agiti negativi e quindi da correggere. Una visione ben precisa orienta, oggi, gli studi di una parte della medicina, quella che, per l’appunto, si occupa delle […]

L’innocenza del gioco

L’innocenza del gioco Di laura Rossi Fare sport vuol dire giocare. Giocare con le tue capacità affrontando gli avversari. Le primissime olimpiadi, furono organizzate con un unico scopo. Quello di fare festa, facendo spettacolo, mettendosi alla prova, gratificando così se e gli altri. Di anni ne son passati, le olimpiadi sono tornate in Grecia, ma […]

Ieri e oggi

Ieri e oggi Di Valentina Picchio Caro Babbo Natale, non spaventarti se ritrovi il mio nome in un’altra lettera, so di averti già inviato il mio libro di desideri, per i quali speravo che tu potessi assegnare un po’ di realtà: ma pare di no! Sto seriamente considerando l’idea che le tante voci, che indistruttibili […]

Gioco o videogioco

Gioco o videogioco Di www.stesio54.it Gioco o videogioco, ormai non dico che siano due termini uguali, ma il trend è quello. Io di mio, posso solo dire che per me è una realtà, infatti se penso ad un gioco, la mia prima associazione è quella di un gioco per PC. Dove sono i soldatini? Perché […]